Chi Siamo
Cosa facciamo
Come lavoriamo
Dove ci troviamo
Servizio civile

Lo stile di lavoro della Cooperativa Sociale Il Giovane Anchise può essere riassunto da tre principi fondamentali: 

Integrazione

 Rivolgendoci ai privati e attraverso la collaborazione con gli Enti Pubblici, il nostro impegno è volto alla realizzazione di attività e progetti finalizzati all'eliminazione delle forme di esclusione sociale, segregazione (ad esempio superamento degli ospedali psichiatrici, istituti per minori o disabili, ecc.) e di emarginazione sociale (domiciliarità delle prestazioni, iniziative di animazione sociale, etc.). 

Seppur di recente costituzione tra i risultati ottenuti la Cooperativa può vantare una consistente rete di relazioni e risorse e di assistiti attivi e potenziali sui territori in cui siamo presenti.

Progettualità 

Per progettualità intendiamo la capacità di riconoscere i bisogni delle persone e di approntare strumenti e metodologie d'intervento in grado di far fronte alle necessità rilevate. 

La nostra azione si è manifestata attraverso una ricerca di soluzioni personalizzate e flessibili, di percorsi agibili per i nostri utenti clienti.

 In tutti questi casi, progettualità significa possibilità di verifica dei risultati ottenuti in termini di miglioramento della qualità della vita e, quindi, possibilità anche di scegliere modalità e strade nuove sulla base del mutare delle situazioni e delle esigenze. 

Servizi alla persona 

Sul territorio ci poniamo come agenzia di servizi alla persona. Questo comporta un atteggiamento di dialogo e di ascolto nei confronti delle persone con più fragili e dei loro familiari.

Consideriamo questo atteggiamento una caratteristica irrinunciabile, sia per la valorizzazione delle risorse e delle capacità di ciascuno, sia per la realizzazione di percorsi individuali che consentono il superamento di situazioni di bisogno.


Site Map